Online il n.4/2021 di "Leggi di Lavoro"

Un’estate di profonde contraddizioni nel mondo del lavoro. Parte da questa consapevolezza e dalla difficoltà di stilare previsioni per il futuro, l’editoriale di Rosario De Luca, Presidente Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, nel numero luglio-agosto 2021 di Leggi di Lavoro, che si dipana tra norme per il licenziamento ai tempi del Covid-19, modifiche al contratto d’espansione, obbligo vaccinale e il diritto alla disconnessione del decreto legge n. 30/2021. Nel numero 4 della rivista si guarda anche al nuovo Codice della crisi d’impresa tra esigenze di rinvio e anticipazioni oltre che al requisito della rappresentanza, di cui oggi più che mai si avverte la necessità di una individuazione certa e indefettibile.
Tra le indicazioni per la cancellazione dei dati “inutili” di collaboratori e clienti in osservanza alle norme sul Gdpr, nelle pagine di Leggi di Lavoro si affronta la questione dell’elemento soggettivo nelle sanzioni amministrative grazie a una sentenza del Tribunale di Foggia insieme a quella degli oneri previdenziali dovuti anche in caso di rinuncia dell’indennità di preavviso.

La rivista, esclusivamente in formato digitale e multimediale, è disponibile gratuitamente per gli iscritti all’Ordine dei Consulenti del Lavoro. Per leggerla, basterà accedere al sito www.leggidilavoro.it ed effettuare il login inserendo le credenziali di accesso all'e-commerce della Fondazione Studi (le stesse utilizzate per accedere al sito Consulentidellavoro.it). Le credenziali di accesso sono valide anche per chi non è un Consulente del Lavoro, ma in passato ha già acquistato un abbonamento. Chi, invece, non è Consulente del Lavoro e vuole abbonarsi, potrà sottoscrivere l’abbonamento annuale, in formato digitale, ai sei numeri del bimestrale accedendo all’e-commerce di Fondazione Studi.

Sfoglia la rivista

Guarda il promo

Guarda i webinar di Leggi di Lavoro LIVE