Il Consulente del Lavoro e la tutela del lavoro nelle procedure concorsuali

Le imprese in crisi hanno la necessità di affidarsi a professionisti strategici che sappiano come affrontare e tutelare l’universo aziendale in ogni suo aspetto e, in particolar modo, il capitale umano dell’organizzazione aziendale. Proprio in questo ambito il ruolo del Consulente del Lavoro trova il suo perfetto habitat per una gestione della crisi d’impresa che riesca a preservare i posti di lavoro.Andrea Maria Azzaro,professore ordinario di Diritto Privato presso l’università San Raffaele di Roma, su Leggi di Lavoro n. 3/2021, illustra il ruolo del Consulente del Lavoro in questo ambito e l’importante funzione che può svolgere alla luce del panorama normativo di riferimento, dall’ articolo 46 della Costituzione al riconoscimento della tutela del lavoro nelle procedure previste dal Codice della crisi dell’impresa e dell’insolvenza.

Leggi il contributo