La valenza del verbale ispettivo Inps nel recupero dell’Agenzia delle Entrate

Paolo Cacciagrano, esperto della Fondazioni Studi Consulenti del Lavoro, nell’articolo pubblicato su Leggi di Lavoro n. 5/2020, approfondisce l’utilizzo e il valore dei verbali di accertamento Inps redatti e trasmessi dagli ispettori del lavoro all’Agenzia delle Entrate, in caso di processo tributario. Innanzitutto, Cacciagrano si sofferma sul procedimento ispettivo e sulle modalità di redazione del verbale, il quale deve includere, fra l’altro, gli esiti dettagliati dell’accertamento e le fonti di prova. Quindi, in riferimento agli elementi che costituiscono il verbale, ne descrive sia quelli vincolanti, sia quelli liberamente apprezzabili dall’autorità giudiziaria tributaria.

Per saperne di più