Loading color scheme

Divieto di storno e patto di non concorrenza

Divieto di storno e patto di non concorrenza

L’analisi della pronuncia di Cassazione che distingue tra le due obbligazioni nell’articolo di Innocenzo Megali, Consulente del Lavoro e Avvocato in Belluno e Venezia

Tra le forme di concorrenza sleale rientra anche il passaggio di dipendenti da un’impresa all’altra agito da un imprenditore concorrente con il fine specifico di danneggiare l’altrui impresa. Per tutelarsi, è possibile prevedere un divieto di storno dei dipendenti e un patto di non concorrenza ma, per la Sezione Lavoro della Corte di Cassazione le due obbligazioni sono distinte e, pertanto, per la seconda delle due pattuizioni non si applica la disciplina di cui all’articolo 2125 c.c.

Nell’articolo sul n. 6/2021 di Leggi di Lavoro, Innocenzo Megali, Consulente del Lavoro e Avvocato in Belluno e Venezia, entra nel dettaglio dell’ordinanza della Suprema Corte e degli strumenti di salvaguardia del patrimonio aziendale.

Leggi il contributo